Freeforumzone mobile

Il Napoli senza Milik

  • Posts
  • OFFLINE
    Mark Lenders (ML)
    Post: 2,711
    00 10/9/2016 12:15 PM
    Ovviamente prima della partita con le merde, figuriamoci.
    Quanto mette una pietra tombale sulla stagione del Napoli quest'infortunio?
    Io credo abbastanza. Forse addirittura al punto che il Napoli potrebbe diventare un riferimento anche per noi, se la Lazio di Udine non fosse un episodio.
    Credo che Gabbiadini (anche in un ruolo non suo) farà bene, ha troppa fame arretrata.
    Ma perdere quello che doveva sostituire Higuain rischia di essere un messaggio inconscio troppo forte, la cui traduzione è: non è neanche questo l'anno buono.
  • OFFLINE
    Drenai71
    Post: 1,595
    00 10/10/2016 2:03 AM
    se si fanno tutto il campionato con gabbiadini centravanti è tanto se arrivano quinti.
  • OFFLINE
    Mark Lenders (ML)
    Post: 2,711
    00 10/10/2016 10:35 AM
    Non credo che il problema possano risolverlo comprando Klose o Osvaldo eh. Tanto vale inventarsi un tridente leggero con Insigne centravanti, o cambiare ogni tanto modulo e giocare con due punte sole (visto che comunque a centrocampo e in difesa hanno una panchina lunga).
    Detto ciò, io sono convinto che se a Gabbiadini gli fanno fare tutte le partite lui 15 gol li fa. Il problema per me è psicologico (per la squadra, per l'ambiente) prima ancora che tecnico...
  • OFFLINE
    Drenai71
    Post: 1,595
    00 10/10/2016 10:53 AM
    gabbiadini ti fa i gol che farebbe qualsiasi punta minimamente competente messo al centro del tridente del napoli. ma a parte quel paio di missili da 25 metri che pesca generalmente in una stagione, non ti risolve mai una partita in cui fatichi, in cui senza di lui non avresti vinto. e questo per arrivare nei posti di vertice non basta secondo me.
  • OFFLINE
    Mark Lenders (ML)
    Post: 2,711
    00 10/10/2016 11:24 AM
    Milik (che mi piace, magari l'avessimo preso quando potevamo) finora gli aveva risolto partite messe male? E' una domanda vera, potrei non ricordare qualcosa. Ma a sensazione mi pareva che si fosse giovato pure lui dell'essere al centro del tridente del Napoli. E non c'è nulla di male in questo. Attaccanti che si inventano il gol ce n'è pochi, in giro...
    E quanto a Gabbiadini il ruolo suo sarebbe seconda punta, attaccante di movimento in un 4-4-2 per esempio. Più ancora che esterno nel 4-3-3, ruolo per cui gli manca lo scatto. Non dico che sarebbe diventato chissà chi, ma sta buttando via una carriera (non) giocando fuori ruolo.
  • OFFLINE
    Drenai71
    Post: 1,595
    00 10/10/2016 12:00 PM
    finora di sicuro quella col bologna.
    io forse ho un pregiudizio negativo su gabbiadini, che concordo con te dovrebbe giocare vicino a un centravanti ed è inadatto in un tridente comunque lo si usi. ma secondo me se metti chessò destro al posto suo (ma anche duvan zapata o altro centravanti decente ma non eccezionale) fai gli stessi punti, e nessuno pronosticherebbe in champions una squadra con zapata titolare, per questo secondo me non lo è nemmeno il napoli se gabbiadini è il centravanti titolare.
  • OFFLINE
    Magnopèl
    Post: 637
    00 10/10/2016 12:46 PM
    Infortunio che rilancia le ambizioni di secondo posto di merde e (forse) inter.
    Il napoli dovrebbe prendere un sostituto a 0 per i prossimi mesi, e investire a gennaio per un presunto titolare (i soldi non mancano). In estate poi possono facilmente vendere Gabbiadini a 20/25 (offerte ufficiali sono state di questo tenore) e trovarsi con X preso a gennaio e Milik di ritorno.

    Mi dispiacerebbe cmq di un eventuale approdo, anche solo per pochi mesi, di Klose ai ciucci.
    [Edited by Magnopèl 10/10/2016 12:47 PM]
  • OFFLINE
    ℬaruch
    Post: 2,773
    00 10/10/2016 1:56 PM
    Dal punto di vista pratico, io ho pensato subito che Klose fosse l'unico profilo non solo credibile ma anche perfettamente adatto e utile per questo tipo di situazione. Ma dubito fortemente che lui accetterebbe: si tratta di 16 partite (11 campionato, 5 Champions, 1 Coppa Italia) dopo le quali arriverebbe comunque un attaccante che il Napoli prenderà a gennaio, e soprattutto non c'è lo "sfizio" di tornare a giocare la Champions, visto che lì le liste non sono modificabili fino a febbraio. A marzo poi tornerebbe lo stesso Milik. Inoltre credo che gli stessi Sarri e Da Laurentiis non impazziscano per questa idea e andranno con fiducia a Gabbiadini e in subordine con Callejon falso 9, ruolo che ricoprirebbe meglio degli altri in rosa e che ha anche ricoperto quando Higuain rifiatava e Gabbiadini era rotto. Detto questo, sono d'accordo al 100% con ML: il discorso è solo psicologico, al Napoli potrebbero afflosciarsi le palle e di conseguenza si affloscerebbe la mole di gioco con tutto quel che ne consegue. Considerando che sono 11 le partite di campionato, tuttavia io questa notizia la vedo più come molto positiva per le merde che come un'opportunità per noi, pesando il tutto
  • OFFLINE
    Er Matador
    Post: 651
    00 10/10/2016 8:39 PM
    Il problema di Klose è che Milik rischia di recuperare una condizione decente prima di lui.
    Per il resto, penso sia difficile immaginare il gioco di Sarri al Napoli Soccer senza un finalizzatore principe: ruolo per il quale Gabbiadini appare inadeguato sotto ogni profilo.
    Credo che l'unica soluzione consista nel prendere un centravanti capace di garantire qualcosa da subito - non il tedesco, quindi - per poi rinforzare ulteriormente il reparto a gennaio.
    Si dirà, e poi cosa se ne fanno di tutti questi attaccanti?
    Semplice: o ne rivendono uno o dispongono di un'alternativa in più.
    L'avessero oggi, non sarebbero in questa situazione.
    [Edited by Er Matador 10/10/2016 8:41 PM]
  • OFFLINE
    Drenai71
    Post: 1,595
    00 10/10/2016 10:56 PM
    gentiletti si fece il crociato a settembre e rientrò (con mobilità azzerata) per le ultime 4 partite di campionato.
    è vero che milik è piu giovane e atletico (ci metterà comunque piu di un nanetto come insigne), ma è già ottobre, io ci andrei cauto prima di ipotizzare che faccia in tempo a dare un contributo sostanziale in questa stagione.
  • OFFLINE
    cuchillo76
    Post: 1,608
    00 10/12/2016 10:58 AM
    Non riesco a maturare un giudizio definitivo su Gabbiadini.

    E' un buonissimo stoccatore. Ha un bel calcio, tra i migliori della serie A. Come qualità di tiro davvero ha pochissimo da invidiare anche ai top player, di cui non fa parte.

    Ciò detto, ho i miei dubbi circa il fatto che possa essere un goleador e per goleador intendo giocatore da 2 gol ogni 3 partite in una squadra come il Napoli che produce 8 palle-gol di media a partita.
    15 gol sarebbero pochissimi per il centravanti titolare del Napoli.
    Voglio dire, parliamo dei gol che garantiva Rocchi in una Lazio dalla buona produzione offensiva ma che comunque non andava mai oltre i 65 punti.
  • OFFLINE
    Er Matador
    Post: 651
    00 10/12/2016 11:42 AM
    Re:
    cuchillo76, 12/10/2016 10.58:

    Non riesco a maturare un giudizio definitivo su Gabbiadini.

    E' un buonissimo stoccatore. Ha un bel calcio, tra i migliori della serie A. Come qualità di tiro davvero ha pochissimo da invidiare anche ai top player, di cui non fa parte.

    Ciò detto, ho i miei dubbi circa il fatto che possa essere un goleador e per goleador intendo giocatore da 2 gol ogni 3 partite in una squadra come il Napoli che produce 8 palle-gol di media a partita. 15 gol sarebbero pochissimi per il centravanti titolare del Napoli.
    Voglio dire, parliamo dei gol che garantiva Rocchi in una Lazio dalla buona produzione offensiva ma che comunque non andava mai oltre i 65 punti.



    Secondo me hai le idee chiarissime su Gabbiadini.   

    Non discuto il livello qualitativo dei suoi picchi di rendimento, ma non ha la consistenza fisica e caratteriale per dare continuità a certe premesse.
    Per certi versi mi ricorda Džemaili: lo vedi in una giornata di luna buona e resti impressionato da caratteristiche tecnico-tattiche non comuni, che farebbero la fortuna di tante squadre.
    Ti riprometti di rivederlo per tre partite di fila e lo vedi solo per due, perché alla terza è già sfinito in panchina o in tribuna.
    In definitiva sembra la classica seconda punta-fantasista che non corre, e di cui devi aspettare i numeri senza pretendere chissà cosa fra una giocata e l'altra: profilo spendibile solo con un allenatore che gli costruisce la squadra intorno e, di conseguenza, in una realtà senza ambizioni.


  • OFFLINE
    Mark Lenders (ML)
    Post: 2,711
    00 10/12/2016 1:08 PM
    Però il Gabbiadini sampdoriano (pur in un ruolo non perfetto per lui, secondo me) tutto faceva meno che "non correre tra una giocata e l'altra". Cioè, chiariamo: io qui mi trovo a fare l'avvocato di Gabbiadini perché mi pare che lo stiate demolendo oltre ogni demerito, dopodiché è un giocatore che convince relativamente anche me. Troppo difficile collocarlo. Più che stima vera e propria la mia è una sensazione: che alla fine la sua stagione sarà stata migliore di quella del Napoli.
    [Edited by Mark Lenders (ML) 10/12/2016 1:09 PM]
  • OFFLINE
    ℬaruch
    Post: 2,773
    00 10/17/2016 2:29 PM
    Re:
    ℬaruch, 10/10/2016 13.56:

    Sono d'accordo al 100% con ML: il discorso è solo psicologico, al Napoli potrebbero afflosciarsi le palle e di conseguenza si affloscerebbe la mole di gioco con tutto quel che ne consegue. Considerando che sono 11 le partite di campionato, tuttavia io questa notizia la vedo più come molto positiva per le merde che come un'opportunità per noi, pesando il tutto



    La situazione è questa, con la roma s'è visto. Hai voglia a dire "la magia tattica di Spalletti" e "la difesa a tre e mezzo", il Napoli non ci credeva come prima, è questo il punto. Quindi ogni appunto tattico lascia il tempo che trova, ma secondo me Sarri ha comunque sbagliato a togliere Gabbiadini e non l'inutile Jorginho, evitando così di non potenziare l'attacco (che non ha prodotto comunque quasi nulla nonostante il vento a favore dell'1-2) e di uccidere lo stesso Gabbiadini, in ottica futura. Sarri dovrebbe pensare al suo vecchio 4-3-1-2 con Insigne o Zielinski dietro Callejon-Gabbiadini, magari, o andare di scolastico 4-4-2 con Callejon-Allan-Hamsik-Mertens/Giaccherini dietro Insigne e Gabbiadini. Insomma, per sfruttare Gabbiadini servirebbe il doppio centravanti. Ma basterebbe? Probabilmente no, considerando anche che bisognerebbe fare un lungo aggiornamento software degli schemi ormai così ben installati (il Napoli per me è secondo solo al Barcellona come gioco "a memoria", tanto che i giocatori non sembrano costruire azioni ma solo recitare uno spartito già scritto)